Se avete bisogno di un consiglio per organizzare il vostro viaggio dei sogni ai Caraibi questo è il posto che fa per voi!

Come ben saprete, i Caraibi offrono una miriade di mete pazzesche, alcune più inflazionate, altre ancora tutte da scoprire, ed è per questo che la scelta di un'isola può risultare complicata.

Questo arcipelago infatti nasconde tante piccole perle preziose, meno famose ma sicuramente più emozionanti, che meritano di essere visitate.

Ecco perchè abbiamo deciso di parlarvi di 5 minuscoli paradisi terrestri da prendere assolutamente in considerazione se state progettando le vostre vacanze in questo splendido mare cristallino!


1) Grenada, Piccola Martinica

Grenada
Grenada, Piccola Martinica
Fonte: Pinterest

Questa piccola isola conta meno di 1000 abitanti, ed è per questo quieta, pacifica e super accogliente!

Qui si respira aria tropicale, ci si immerge in un clima familiare e si può godere di tutti i comfort che ci si aspetta da queste mete incontaminate.

È una regione vulcanica dove si incontrano e si mischiano diverse culture: gli indigeni del posto hanno infatti origini francesi, inglesi ed africano, e danno vita ad un mix tutto da scoprire e godersi!

Essendo una meta ricercata, i turisti che vi approdano sono molto pochi, e la popolazione locale è sempre ben disposta ad accoglierli, condividendo con loro tradizioni, festeggiamenti e il calore che solo questi popoli riescono a trasmettere.

Se siete alla ricerca di qualcosa di unico nel suo genere, Grenada è esattamente l'isola che fa per voi, e vi regalerà non solo panorami mozzafiato, ma anche un bagaglio culturale arricchito di bellissime esperienze con cui poter far ritorno a casa.

2) Cayman Brac

Cayman Brac
Cayman Brac
Fonte: Shutterstock

Cayman Brac è una delle tre isole di cui si compone l'arcipelago delle Cayman, e fra tutte, la più incontaminata.

È una vera e propria perla immersa nel blu cristallino: circondata da un mare da sogno e popolata da natura selvaggia, riserva al turista paesaggi degni delle immagini di una cartolina.

Essendo molto piccola risulta facile visitarla in ogni suo angolo, esplorando così luoghi unici e scoprendo tutto quello che c'è da saper su quest'angolo di paradiso.

Ad esempio, vi consigliamo di avventurarvi per un'escursione attraverso le maestose foreste pluviali, dove potrete ammirare le bellissime iguane, una specie ad oggi in via d'estinzione.

Inoltre, è circondata da una barriera corallina ricca di pesci, tartarughe e vegetazione; un vero paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling!

3) Guadalupa, Îles des Saintes

Guadalupa
Guadalupa, Îles des Saintes
Fonte: Shutterstock

Questo arcipelago è formato da otto piccoli isolotti circondati da una grande scogliera, che li rende un vero giardino dell'Eden quasi isolato dal resto del mondo!

Le uniche isole abitate sono le maggiori, Terre de Bas e Terre de Haut, che custodiscono una delle baie più belle in assoluto.

Qui troverete panorami unici e fuori dal comune, ricchi di verde vegetazione, foreste pluviali, e specie di animali tutte da scoprire, tante purtroppo a rischio di estinzioni, bisognose quindi di particolare attenzione per permetterne la salvaguardia.

Cercate quindi di comportarvi nel rispetto dell'ambiente che vi circonda, ricordandovi sempre che siete ospiti in questi paradisi della natura!

Poichè sono difficili da raggiungere con voli diretti e mete turistiche solo dagli anni '60 riescono ad assicurare agli impavidi viaggiatori che le visitano tranquillità e spiagge incontaminate, dove rilassarsi in completa solitudine.

4) St. Maarten, Saba Saba

St. Maarten
St.Maarten, Saba Saba
Fonte: Wikipedia

Saba Saba è una minuscola isola immersa nel verde, che detiene ben tre record degni di nota: è infatti la più piccola delle isole caraibiche d'influenza olandese, sul sul territorio è presente la vetta più alta di tutti i Paesi Bassi (il vulcano assopito Monte Scenery, con i suoi 887 metri di altezza), ed il suo aeroporto è considerato il più difficile del mondo su cui atterrare, anche se non vi si sono mai verificati incidenti di alcun tipo.

In questo angolo di paradiso non sono però presenti le classiche spiagge sabbiose, bensì bellissime scogliere che con la loro altezza offrono panorami selvaggi veramente unici nel loro genere.

Vi consigliamo di effettuare delle escursioni attraverso la piccola foresta pluviale presente sull'isola, o di avventurarvi su uno dei tanti sentieri che vi porteranno dritti sulla bocca del vulcano!

5) Saint Vincent, Mayreau

Saint Vincent
Saint Vincent, Mayreau
Fonte: Pinterest

Mayreau si è fatta conoscere negli anni come l’isola "dimenticata dal tempo”, poichè meta aperta solo ai pochi che la conoscono, quindi non intaccata dal turismo e dal via vai di gente che ne deriva.

Per questo, è un angolo di paradiso che merita assolutamente di essere visitato.

Molto piccola, sul suo territorio conta un unico villaggio con appena 300 abitanti, e nonostante questo dispone comunque di ottime strutture dove poter alloggiare.

È quindi una meta di lusso dove godersi riposo ai margini del mondo, senza lasciarsi spaventare dal fatto che sembra essere molto poco collegata con il resto delle isole caraibiche.

Una volta arrivati, vi renderete conto che tutto quello che vi serve è proprio lì!


Adesso che conoscete le cinque perle dei Caraibi non vi resta che rompere il vostro salvadanaio e partire alla volta di una delle più belle avventure della vostra vita!